Informativa privacy

Leggi l'informativa

ex art. 13 D.LGS. n. 196/03

Chi siamo

cepim sede via voltaIl Cepim – Centro Italiano Down ONLUS – è un’associazione che opera nell’ambito del volontariato e senza fini di lucro per la tutela delle persone affette da sindrome di Down. L’associazione è gestita direttamente dalle famiglie. I genitori (o comunque i tutori) dei bambini e delle persone Down che usufruiscono dei servizi forniti dall’associazione entrano a farne parte in qualità di soci.

In quanto soci, i genitori hanno dunque il diritto ed il dovere di partecipare alla vita associativa del Cepim partecipando alle assemblee e collaborando con il Consiglio Direttivo.

 

 

Fra i compiti principali dell’Assemblea vi sono :

· l’approvazione del programma delle attività

· l’approvazione del bilancio preventivo e del conto consuntivo

· l’elezione del Consiglio Direttivo

· l’elezione del Collegio dei Revisori

L’Assemblea viene di norma convocata almeno due volte all’anno su iniziativa del Consiglio Direttivo, oppure su richiesta di almeno un quarto dei soci o dal Collegio dei Revisori.

Il Consiglio Direttivo può essere composto da un minimo di 5 ad un massimo di 9 membri eletti fra i soci dall’Assemblea. La loro carica ha la durata di due anni. Il consiglio si riunisce in sede deliberativa di norma almeno una volta al mese. Le riunioni sono aperte ai soci interessati. Le informazioni sulle date e sugli orari sono fornite, su richiesta, in segreteria. Attualmente il Consiglio è composto da 9 membri: Cristina Pivetta (Presidente), Orietta Arcangeli, Francesca Bottaro, Pino Capizzi, Marta Fassin, Pietro Ghigliazza, Paolo Migone, Andrea Paoletti, Pietro Angelo Torti.

 

Sono di competenza del Consiglio l’attuazione delle deliberazioni dell’Assemblea e la realizzazione dei programmi, la gestione del patrimonio sociale, la cura ordinaria e straordinaria dell’amministrazione, la predisposizione e la presentazione all’Assemblea dei programmi delle attività, del bilancio preventivo e del conto consuntivo.

Per sviluppare al meglio alcuni dei progetti in programma, dall’anno scorso, il Consiglio Direttivo si è dato anche una organizzazione per commissioni in modo da coinvolgere più soci nella gestione del Cepim ed utilizzare le competenze di coloro che desiderano impegnarvisi in prima persona. I consiglieri eletti coordinano il lavoro delle commissioni.

Chiunque sia interessato ad una di queste o ad altre iniziative è invitato a mettersi in contatto con il Consiglio Direttivo attraverso la segreteria del centro.

Il Consiglio Direttivo nell’aprile 2001, a seguito del parere positivo espresso dall’Assemblea dei soci, ha deliberato di dotarsi di una nuova figura all’interno dell’organico dell’associazione ed ha nominato il genitore Franca Bruzzo Direttore del Cepim con l’incarico di curare l’esecuzione delle deliberazioni del Consiglio Direttivo e coordinare la gestione delle diverse attività del Cepim.

Il Collegio dei Revisori è composto da 3 soci eletti dall’Assemblea con un mandato della durata di due anni. L'attuale Collegio è composto da Giorgio Mozzo, Alessandro Narducci e Tersilio Pallanca. Sono di pertinenza del Collegio il controllo della gestione finanziaria e patrimoniale, l’ordinato andamento amministrativo, la regolare tenuta della contabilità, la rispondenza del bilancio ai riscontri contabili. Il Collegio è tenuto a presentare all’Assemblea una propria relazione a commento del bilancio preventivo e al conto consuntivo.

La legge impone che almeno uno dei revisori dei conti sia iscritto all’albo. Attualmente il Cepim si avvale di una consulenza esterna, ma sarebbe interessante reclutare fra i soci la persona qualificata per tale incarico. Informazioni più complete sull’organizzazione dell’associazione si possono avere domandando alla segreteria una copia dello statuto del Cepim.

L’obiettivo generale che caratterizza il servizio oggi offerto dal Cepim è quello di accogliere, sostenere ed indirizzare i genitori nella crescita dei propri figli dal momento della loro nascita. Ogni anno, vengono inoltre organizzati momenti di informazione e dibattito su alcuni temi specifici, avvalendosi anche della consulenza di ricercatori e professionisti esterni.

System.String[]
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. .

Accetto i cookie per questo sito

EU Cookie Directive Module Information